PostHeaderIcon Massimo Morganti

Massimo Morganti nasce a Fossombrone il 02.09.1972. Si diploma in trombone nel 1995 e successivamente consegue sia il  Compimento Medio di Composizione che il diploma in Strumentazione per Banda presso il Conservatorio G. Rossini di Pesaro. Attualmente sta frequentando il X anno del corso di composizione. Ha alternato la sua formazione artistica tra il classico ed il Jazz: per quanto riguarda la prima ha studiato e frequentato seminari dei Maestri Giuliano Medri, Maurizio Mineo, Giancarlo Parodi e  Rex Martin; la formazione jazzistica lo vede in qualità di primo trombone frequentare il Corso di Formazione Professionale per Orchestra Jazz tenuto presso l’Associazione “Paese degli Specchi” di Bologna con docenti quali Bruno Tommaso, Kenny Wheeler, George Russel e Mike Gibbs, studiare tecnica dell’improvvisazione con il pianista e compositore Ramberto Ciammarughi, frequentare i seminari estivi del Berklee College of Music nell’ambito di “Umbria Jazz”, studiare al Berklee College of Music  di Boston con Phil Wilson, Jeff Galindo e Tony Lada e studiare trombone e improvvisazione con Hal Crook. La sua attività artistica spazia dalla direzione di big band jazz (Colours Jazz Orchestra, collabora stabilmente con Kenny Wheeler, WDR BIG BAND Studio Produktion 2009, Big Band del Conservatorio G.B. Martini di Bologna, Peroni Jazz Orchestra, European Colours Jazz Orchestra, Big Band del Conservatorio G.B. Martini di Bologna) a quella di trombonista in big band e piccole formazioni jazz (“OFP” Orchestra dell’Associazione “Paese degli Specchi, “Marche Jazz Orchestra”, Concerti con Gianni Coscia, Eugenio Colombo, Enrico Rava, Ayn Inserto Jazz Orchestra, “AMP Big Band” di Maurizio Rolli, “All Times Orchestra”, “Interamnia Jazz Orchestra”, “Grande Orchestra”, “Perugia Jazz Orchestra”, “Antonella Ruggero Big Band”, “Berklee Concert Jazz Orchestra” del Berklee College of Music, Colours Jazz Orchestra, Demo Morselli Big Band, The Odd Quartet” con Kenny Wheeler (tromba), Diana Torto (voce), Glauco Venier (pianoforte), Massimo Morganti (trombone), “Massimo Manzi Quintet”, “The Holy Frog” MP'S Jazzy Bunch, “Samuele Garofoli Quintet”); lavora anche come trombonista – fisarmonicista e come esecutore con l'Euphonium, oltre ad aver collaborato in rappresentazioni teatrali e televisive ( “Cri du Coeur pour Edith Piaf” di Lucia Fiori e Roberto Rocchetti, in veste di arrangiatore, direttore musicale, trombone  e fisarmonica, “Terìaca” di Gianni Bruschi, in veste di fisarmonicist, “Lady Day”  Musical di Massimo Romeo Piparo con Amii Stwart, Massimo Reale, Timothy Martin  e Daniele Pecci, “Garda che …Musical” trasmissione di RAI DUE presentata da Tiberio Timperi, “Nel nome del cuore” trasmissione di RAI UNO presentata da Milly Carlucci). Ha svolto e svolge tuttora anche l'attività didattica presso conservatori e scuole di musica (Conservatorio G.B. Martini di Bologna: Insegnante di TROMBONE e BIG BAND, Conservatorio U. Giordano di Foggia: Insegnante di Trombone Jazz, insegnante di EAR TRAINING, TROMBONE, IMPROVVISAZIONE, MUSICA D’ INSIEME e BIG BAND presso i seminari estivi di Arcevia in Jazz, insegna IMPROVVISAZIONE e BIG BAND presso la scuola comunale “A. Peroni” di Mondavio (PU), insegnante di  EAR TRAINING, TROMBONE  e MUSICA D’ INSIEME presso la scuola “Bettino Padovano” di Senigallia). Ha inoltre al suo attivo numerose incisioni discografiche anche in collaborazione con i più affermati musicisti del panorama jazz italiano ed internazionale (“Nineteen Plus One” Kenny Wheeler & Colours Jazz Orchestra, “Quasi sera” di Massimo Manzi, “Voyage” di Samuele Garofoli, “Moodswing” AMP Orchestra di Maurizio Rolli, “Tell me the story” Manzi – Solarino Quartet, “Wide Christmas” di Maurizio Rolli, “Lazy Saturday" Marco Postacchini MP' S Jazzy Bunch (Notami Jazz), “Rampicanti” di Roberto Monti.

 

Login





Cerca nel sito
NOTAMI Social