PostHeaderIcon Euro Teodori : Grandine per Quintetto di Fiati e Soli

Con questo lavoro Teodori apre definitivamente e senza alcun indugio alla musica da camera e lo fa utilizzando solo strumenti a fiato con accostamenti anche arditi ma che risultano originali ed inesplorati ad altri autori/compositori sia del suo tempo che di quello passato. Al solo "classico" quintetto di fiati vengono affidati brani che evocano dei precisi quadri naturalistici e popolari: la suite dal titolo "quattro brevi impressioni" ci presenta infatti uno spettacolo di marionette, lo scorrere lento di un fiume della sua terra, le emozioni che scaturiscono alla visione di uno spettacolo pirotecnico e una passeggiata a cavallo nella cornice delle colline marchigiane. Tutto proiettato verso la ricerca di sonorità e soluzioni tecniche e interpretative particolari e tali da soddisfare l'autore nella sua volontà di raccontare storie di vita semplice ma genuina.

L'accostamento del sax soprano al quintetto di fiati non è una novità nella letteratura musicale di questa formazione, ma mai come in questo caso era stato riscontrato l'ardire di un autore ad esplorare tutte le qualità tecniche e sonore degli strumenti che magnificamente si compenetrano in questo concertino.

Ben più ardito ed originale il concerto per due trombe e quintetto di fiati, sia per l'interessante accostamento mai sperimentato fino ad ora tra questi strumenti che per il rincorrersi e susseguirsi di contrappunti e fughe dalle armonie che virano decisamente verso temi ben più contemporanei.

E il risultato di queste alchimie è straordinario.

 

ASCOLTA LE DEMO

 

Acquista questo prodotto su shop on line

 

Login





Cerca nel sito
NOTAMI Social